Italia-Irlanda del Nord, Belotti ritrova Lafferty: nel 2014 coppia-goal del Palermo

Nella prima gara di qualificazione a Qatar 2022, l’Italia ospita l’Irlanda del Nord: di fronte Lafferty, ex di Palermo e recentemente, Reggina. Il 33enne ex Burnley e Rangers, del resto, ha segnato solo una rete nella sua seconda esperienza italiana, dopo aver mostrato grandi capacità realizzative ai tempi del Palermo. Diversamente dall’esperienza siciliana, stavolta Lafferty non riuscito a fare la voce grossa in Serie B, sia per delle gare ampiamente deludenti, sia per il ridotto utilizzo durante la prima parte di Serie B 2020/2021. Lafferty del resto un simbolo della Nazionale nord-irlandese, tanto da essere il secondo marcatore di sempre, secondo solamente a David Healy, capace di mettere insieme 36 goal fino al 2013, anno in cui ha lasciato la sua rappresentativa, a 34 anni di età. Sfida nella sfida tra Italia e Irlanda del Nord, non solo per il ritorno di Lafferty, nuovamente nel paese che lo ha ospitato per circa un anno e mezzo tra Palermo e Reggina: il classe 1987 avrà di fronte il Gallo Belotti, con cui ha condiviso l’attacco del Palermo nel 2013/2014. Allora, Lafferty e Belotti furono tra i maggiori trascinatori del Palermo nella massima serie: il primo mise a segno undici reti risultando il secondo bomber principale dei rosanero, mentre il Gallo si fermà a dieci nella sua prima stagione da titolare in Serie B, dopo aver ben impressionato con l’Albinoleffe nella terza serie. Dopo quel primo posto in Serie B, Lafferty non rimase a Palermo, ceduto in Championship, al Norwich, per poi girovagare tra Turchia, Scozia, Norvegia e la già citata Reggina: in Calabria le cose non sono andate come la società granata si aspettava, fino alla cessione al Kilmarnock lo scorso febbraio.


Leggi l’articolo completo

Lascia un commento